Una Card per Sostenerci

Milano Connecting Studio desidera ampliare l’esperienza dei propri visitatori oltre agli eventi di openstudio. Per questo motivo propone a tutti gli interessati la possibilità di sostenere attivamente il progetto con una donazione.

Tramite le donazioni, gli utenti ricevono una Connecting Card nominativa e personalizzata.

Le tessere permettono di accedere ad iniziative e convenzioni, e molto altro ancora, rese possibili dalla collaborazione tra Milano Connecting Studio e molti partner qualificati e riconosciuti, presenti nel territorio milanese e interessati al panorama artistico. Con la Connecting Card è dunque possibile accedere a promozioni commerciali riservate ed esclusive per la community di Milano Connecting Studio. Tutte le convenzioni sono curate e pensate su misura per rendere l’esperienza del fruitore unica.

scopri i partner

 

Una Card da collezione

Ogni tiratura realizzata è a numero limitato e viene progettata dagli artisti che collaborano con Milano Connecting Studio.
La Connecting Card n°1 è stata realizzata in occasione dell’evento L’ascolto della Forma e riprende l’opera artistica di Sara Montani.

crow funding sostieni il progetto

Come partecipare

La Connecting Card è il nostro ringraziamento per il contributo datoci dagli appassionati del progetto. Trova la Card su misura per te!
 
Le donazioni possono essere trasmesse direttamente in occasione degli eventi, presso la segreteria. La tessera verrà ricevuta al momento, compilando il modulo e firmando la liberatoria per il trattamento dei dati personali.

Si può anche devolvere la propria donazione tramite il nostro sito. In questo caso si può ricevere la propria tessera direttamente a casa, inserendo recapiti e nominativi, oppure prenotandola per ritirarla all’evento successivo. 

Entra nel mondo di Milano Connecting Studio, resta sempre in contatto con noi e godi delle esclusive iniziative pensate apposta per te: prenota ora la tua Connecting Card!

 

tutti i tipi di Connecting Card
richiedi la Connecting Card
tutte le convenzioni e i partner

 

febbraio 28, 2018